Crea sito

Alla scoperta dei DIGESTIVE!

Andiamo alla scoperta dei DIGESTIVE, i biscotti più amati e consumati al mondo
Uno dei biscotti che più mi piace mangiare la mattina a colazione accompagnati da un buon caffè, o il pomeriggio con del buon thè sono sicuramente i Digestive!
Originari del Regno Unito, nascono nel 1876 da due scozzesi, ma solo nel 1892 la ditta McVitie’s li brevettò, diventando così una marca a tutti gli effetti, conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.
L’intento, inizialmente, era quello di aiutare a facilitare la digestione mangiando qualche biscotto e proprio per questo che sono amati e apprezzati da tutti.
Cibi integrali un toccasana per la salute!
Qui trovi le mie ricette con farina INTEGRALE
Qui le mie cheesecake con i digestive
Ti consiglio il Tappetino per impasto e da forno in silicone kitchein (link di affiliazione). Coppapasta rotondo

  • CucinaItaliana

Preparazione

  1. Alla scoperta dei DIGESTIVE!

    Gli ingredienti originali

    Andiamo alla ricerca degli ingredienti che rendono così speciali questi biscotti attraverso la sua ricetta originale:

    farina integrale 13%, farina di frumento 56%, zucchero, estratto di malto, acido malico e tartarico.

    La ricetta non prevedeva aromi artificiali o naturali, ne coloranti e grassi vegetali (di palma); infatti l’olio di palma è stato aggiunto da qualche anno insieme allo sciroppo di zucchero parz. invertito.

    Quante calorie

    Questi biscotti poco-dolci possiedono solo 70 kcal a biscotto che aumentano un po’ nelle tante varianti: al cioccolato fondente o al latte e al cioccolato bianco.

    Inoltre in Inghilterra non vengono gustati solo nel caffè, tè e bevande simili, ma anche con alimenti salati come il formaggio fresco e per preparare dolci e dessert come la famosa cheesecake.

  1. Prepararli in casa!

    È molto semplice prepararli in casa, anche se preferisco usare nell’impasto la margarina vegetale invece del burro.

    Qui le mie cheesecake con i digestive

    OCCORRONO

    Per circa 25 biscotti:

    150 g di farina integrale

    50 g farina d’avena o fiocchi d’avena tritati

    100 g margarina vegetale

    1 pizzico di sale

    70 g di zucchero di canna grezzo

    1/2 cucchiaino di bicarbonato

    2 cucchiai di latte p.s.

    Con questa ricetta verranno veramente leggeri e di buon sapore, soprattutto perché sono fatti in casa e senza conservanti.

    Vi allego qui la ricetta:

    Biscotti digestive integrali fatti in casa

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.