Crea sito

Ricetta del pisto napoletano

Ricetta del pisto napoletano
Molti di voi si chiederanno: Che cos’è il pisto napoletano? Perché è usato in molte ricette della pasticceria napoletana? Il pisto altro non è che un mix di sei spezie usato in alcuni dolci tipici della pasticceria napoletana come: mostaccioli, rococò e susumielli. Il pisto napoletano è difficile da reperire nei negozi perché è una spezia usata nei laboratori di pasticceria. Possiamo facilmente prepararlo in casa, basta infatti tritare queste 6 spezie e poi tostare qualche secondo in padella: pepe, anice stellato, coriandolo, cannella, chiodi di garofano e noce moscata.
Potete conservare il posto napoletano in un barattolino a chiusura ermetica, si manterrà intatto per molti mesi.
Usate il pisto anche per preparare il  Pan di spezie, i biscottini al pan di zenzero, oppure aggiungerlo all’impasto di qualsiasi dolce per dargli un sapore unico!
Vedi la ricetta del Pan di spezie o panpepato.

Biscottini Gingerbread
Marmellata di agrumi e spezie
Crostata mimosa all’arancia
Ciambellone soffice all’arancia

  • Metodo di cotturaBrace
  • CucinaItaliana

Preparazione

  1. Ingredienti
    30g di cannella in polvere
    10g di noce moscata
    10g di pepe nero
    5g di chiodi di garofano
    5g di anice stellato
    5g di semi di coriandolo

  2. Procedimento
    Tritare con il mortaio o con il frullatore i chiodi di garofano, l’anice stellato e il coriandolo, una per volta e poi aggiungere la cannella in polvere, il pepe macinato, e la noce moscata grattugiata. Tostare il pisto in una padella antiaderente rovente per 4/5 secondi e poi metterlo subito in un barattolino per conserve, si manterrà per molti mesi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.